Tiramisù classico

Devo ammetterlo, non impazzisco per i dolci ma un dessert che amo profondamente è il tiramisù. Probabilmente è uno dei primi dolci che ho imparato a fare quand’ero ancora una bambina ed oggi mi diverto a prepararlo per amici e parenti. Essendo il mio dolce preferito (insieme ai profiteroles!), negli anni ho cercato di perfezionarmi nella sua preparazione e ho sperimentato diverse versioni: con i savoiardi, i pavesini, Le Macine e i Pan di Stelle.

Oggi vi presento la versione classica del tiramisù, quella con i tradizionali savoiardi, la crema al mascarpone ed una generosa spolverata di cacao amaro. Avete già l’acquolina?!

tiramisu

INGREDIENTI per il tiramisù classico: (per 4 persone)

  • 3 uova
  • 200 gr di savoiardi
  • caffé q.b.
  • 60 gr di zucchero
  • 250 gr di mascarpone
  • cacao amaro in polvere
  • cioccolato in scaglie

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa preparate il caffè, che dovrà essere a temperatura ambiente nel momento in cui andrete a bagnare i savoiardi. Io solitamente preparo il caffé (non troppo ristretto) 3-4 volte con la Moka per tre persone e lo lascio raffreddare in un contenitore largo.

Separate i tuorli dagli albumi e tenete quest’ultimi da parte. Sbattete i tuorli con lo zucchero (a mano o con una frusta elettrica) fino ad ottenere un composto chiaro, spumoso e cremoso. Aggiungete il mascarpone a temperatura ambiente e mescolate delicatamente il composto con un cucchiaio in legno.

Ora preoccupatevi degli albumi! Montateli a neve ferma con uno sbattitore elettrico (meglio se con 1 cucchiaio di zucchero) ed aggiungeteli al composto di tuorli, zucchero e mascarpone stando ben attenti a mescolare con delicatezza dall’alto verso il basso.

Adesso che crema al mascarpone è pronta, non ci resta che scartare i savoiardi. Bagnate i savoiardi nel caffè per pochi secondi (per una perfetta riuscita vi consiglio di contare fino a 2!), facendo attenzione a non inzupparli troppo. Adagiateli l’uno accanto all’altro in una pirofila e cominciate a fare gli strati (con le quantità indicate riesco solitamente a completare 3 strati), alternando i savoiardi alla crema al mascarpone e alle scaglie di cioccolato.

Spolverizzate l’ultimo strato di tiramisù con del cacao amaro e riponetelo in frigorifero per 2-3 ore per renderlo più compatto. Finalmente il tiramisù classico è pronto per essere servito!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...