Pesto con le noci | home made

Un primo piatto sempre apprezzato, anche d’estate, è la pasta al pesto. Il pesto è un condimento gustoso, fresco e veloce da preparare che può essere tranquillamente conservato per qualche giorno in frigorifero, consentendo più variazioni. Avete mai provato pesto e sugo?! Stra-buono! Oggi vi presento la ricetta del mio pesto alla genovese con qualche piccola variazione: utilizzerò infatti le noci al posto dei classici pinoli.

pesto-1912483_960_720
Pesto con le noci

INGREDIENTI DEL PESTO CON LE NOCI:

  • 50 g di basilico fresco
  • 50 ml di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio di noci
  • 1 spicchio d’aglio
  • mix di pecorino e parmigiano (100 gr circa)
  • un pizzico di sale
  • peperoncino secco (facoltativo)

PROCEDIMENTO DEL PESTO CON LE NOCI:

Per prima cosa, se volete ottenere un buon pesto, assicuratevi che le foglie di basilico siano appena colte o comunque in ottime condizioni. Scartate tutte le foglie rovinate e lavatele sotto l’acqua corrente. Dopodiché mettetele su un canovaccio e tamponatele con della carta assorbente. Lavate il basilico con una mezzoretta di anticipo per far sì che le foglie siano completamente asciutte al momento della preparazione.

Tostate le noci in padella per qualche minuto e nel frattempo mettete gli ingredienti nel mixer o nel frullatore. Io ultimamente sto utilizzando il mixer perché regolandolo a piacimento riesco ad ottenere la consistenza che più mi piace. Perciò procedo a strati: metto qualche foglia di basilico, un filo di olio extravergine di oliva, qualche noce sminuzzata, un pezzettino d’aglio, del formaggio grattugiato, un pizzico di sale e dei semi di peperoncino secco.

Frullo il tutto per qualche secondo, poi mi fermo e procedo così a fino ad ottenere la consistenza che desidero. Personalmente non mi piace il pesto cremoso, preferisco lasciare gli ingredienti leggermente grossolani, ottenendo l’effetto che otterrei utilizzando un classico mortaio. Trovo che in questo modo i gusti e i profumi degli ingredienti si percepiscano di più. Ripeto questa operazione più volte, trasferendo il pesto pronto in un vasetto di vetro. Assaggio ed eventualmente aggiusto di sale.

Durante la preparazione aggiungo pochissimo olio, il più lo metto alla fine direttamente nel vasetto, ricoprendo il pesto con 1 cm circa di olio. Questo perché non mi piace avere poi troppo condimento nel piatto. Infine non vi resta che buttare la pasta! Quale scegliere? Le trofie sono perfette, ma anche i fusilli, le tagliatelle e le mezze penne. Scolate la pasta ancora al dente e distribuitevi sopra una generosa porzione di pesto. Guarnite il piatto con qualche noce e foglia di basilico!

Pennette salsiccia e broccoli

Avete mai provato le pennette salsiccia e broccoli? Sono un primo piatto molto molto gustoso! A me piacciono molto (quante volte ho detto “molto”?) anche con i fusilli, le bavette e gli spaghetti, meglio ancora se fatti in casa! Conosco persone a cui non piacciono i broccoli ma preparati in questo modo ne vanno matti! Non ci credete? Provateli anche voi e fatemi sapere…

Pasta-coi-broccoli
Pennette salsiccia e broccoli

INGREDIENTI DELLE PENNETTE SALSICCIA E BROCCOLI: (per 4 persone)

  • 320 gr di pennette
  • 300 gr di salsiccia
  • 300 gr di broccoli
  • 40 gr di vino bianco
  • 1 pugno di Parmigiano Reggiano
  • gusti vari (rosmarino, timo, salvia, alloro, erba cipollina)
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.
  • peperoncino q.b.
  • olio extravergine di oliva

PROCEDIMENTO DELLE PENNETTE SALSICCIA E BROCCOLI:

Cominciamo dai broccoletti! Lavateli sotto l’acqua corrente, separate i gambi dalle cime e mettete quest’ultime a cuocere in abbondante acqua salata. Dopo una decina di minuti saranno pronti. Mi raccomando, scolateli ancora al dente perché faranno una seconda cottura in padella…

Nel frattempo che i broccoli si ammorbidiscono, preparate la salsiccia! Mettete un filo d’olio extravergine di oliva in padella, aggiungete uno spicchio d’aglio e la salsiccia a cui avrete precedentemente tolto il budello. Sgranate la salsiccia in padella aiutandovi con una forchetta. Accendete il fuoco e lasciate soffriggere per qualche minuto.

A parte preparate i gusti da aggiungere alla salsiccia. Io solitamente trito qualche rametto di rosmarino e di timo, qualche foglia di alloro (o salvia) e dell’erba cipollina. Dopo che avete sminuzzato i gusti, aggiungeteli alla salsiccia insieme al peperoncino e ad una spolverata di pepe nero. Dopo qualche secondo aggiungete il vino bianco, aumentate la fiamma e lasciate evaporare.

Un suggerimento che vi do è di non lasciate evaporare completamente il vino bianco, altrimenti la pasta risulterà troppo asciutta! Quindi, dopo un paio di minuti spegnete la fiamma e coprite con un coperchio. Per dare ancora più gusto al condimento, io generalmente tolgo l’aglio, lo schiaccio e lo rimetto in padella. Quando i broccoli avranno completato la cottura, scolateli e aggiungeteli al condimento con la salsiccia.

A questo punto non vi resta che buttare l’acqua della pasta! Quando mancano 2 minuti al termine della cottura, riaccendete il fuoco e amalgamate bene la salsiccia con i broccoletti. Scolate la pasta ancora al dente e mettetela in padella. Aggiungete un pugno di Parmigiano Reggiano grattugiato e amalgamate la pasta, la salsiccia e i broccoletti a fuoco medio. Continuate a mescolare per un paio di minuti e voilà… le pennette salsiccia e broccoli sono finalmente pronte!

My Fresh Salades: 10 ricette sfiziose

Con l’arrivo delle belle giornate inizia ufficialmente la stagione delle “insalatone”. Un piatto unico fresco e gustoso con il quale fare il pieno di vitamine e sali minerali! Se siete siete però stufi della solita insalata o siete a corto di idee, vi propongo 10 soluzioni creative per dare più gusto alle vostre insalate! Gli ingredienti sono i più vari: dal pollo ai Continua a leggere “My Fresh Salades: 10 ricette sfiziose”